Dal 9 al 12 gennaio 2024 a Las Vegas si è tenuto il CES, vediamo le novità nel mondo smarthphone

Il Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, atteso con trepidazione nel mondo della tecnologia, ha scaldato i motori per la sua edizione del 2024. Quest’anno, l’attenzione si è concentrata in modo particolare sulle più recenti innovazioni nel settore degli #smartphone, con le principali aziende pronte a presentare dispositivi che promettono di rivoluzionare il panorama tecnologico. Esploriamo, quindi, le sorprese che il #CES di Las Vegas ha riservato nell’ambito della telefonia mobile.

Il CES 2024 ha fatto da palcoscenico a una serie di nuovi #smartphonepieghevoli, capaci di ridefinire sia la forma che la funzionalità dei dispositivi mobili. Aziende di spicco nel settore hanno introdotto modelli innovativi dotati di schermi flessibili, offrendo agli utenti un’esperienza visiva senza precedenti. La tecnologia #5G, già in piena rivoluzione nelle modalità di connessione, è stata al centro dell’attenzione, evidenziando come gli smartphone presentati al CES sfruttino appieno questa avanzata connettività. Velocità di download incredibilmente rapide, connessioni più stabili e nuove prospettive per applicazioni e servizi online hanno caratterizzato le presentazioni delle aziende di punta.

Gli appassionati di fotografia avranno senz’altro apprezzato il lancio di smartphone con funzionalità fotografiche avanzate durante l’edizione di quest’anno. Zoom potenziato, intelligenza artificiale per migliorare la qualità delle foto e una maggiore sensibilità alla luce sono solo alcune delle caratteristiche che renderanno questi dispositivi la scelta ideale per gli amanti della fotografia. L’attenzione all’ambiente è crescente, e le aziende di telefonia mobile stanno rispondendo a questa esigenza presentando nuovi smartphone realizzati con materiali sostenibili e design ecologici, evidenziando così l’impegno del settore verso un futuro più verde.

L’integrazione dell’ #intelligenzaartificiale nei dispositivi mobili sta raggiungendo livelli sempre più sofisticati. Gli smartphone presentati al CES hanno offerto esperienze utente altamente personalizzate, anticipando le esigenze degli utenti e introducendo funzionalità innovative basate sull’IA.

Il CES di Las Vegas 2024 si è confermato come un momento epocale per il settore degli smartphone, con lanci rivoluzionari e nuove tecnologie destinate a cambiare il modo in cui interagiamo con i nostri dispositivi. Dai dispositivi pieghevoli alle avanzate funzionalità fotografiche, il futuro della telefonia mobile è stato, come sempre, al centro dell’evento, delineando le tendenze e le innovazioni che plasmeranno il panorama tecnologico nei prossimi anni.

Continua a leggere:

Sapevi che esiste l’inquinamento digitale? Ecco qualche informazione

L’inquinamento digitale è una realtà spesso ignorata, ma le nostre attività online quotidiane contribuiscono significativamente a questo fenomeno. Ogni volta che navighiamo su #internet o utilizziamo #servizidistreaming, come guardare video o ascoltare musica, generiamo una quantità enorme di dati che devono essere trasferiti e memorizzati nei data center. Questi processi richiedono #energia e #risorse considerevoli. Ad esempio, la visione di video online è una delle attività più dispendiose in termini di #consumo di banda e energia. Servizi popolari come Netflix, YouTube e altre piattaforme di streaming utilizzano una quantità significativa di energia per funzionare. I data center che supportano queste

Leggi Tutto »

Le aziende non potranno più chattare coi clienti tramite App e servizi Google come Maps e Search

A breve non sarà più possibile contattare le aziende tramite #chat usando #App e servizi #Google come #Maps e il motore di ricerca. Il colosso tecnologico di Mountain View ha annunciato di recente la #chiusura del #software #BusinessMessages. Questo servizio verrà definitivamente disattivato nel mese di luglio, con una portata che coinvolgerà utenti e aziende a livello globale. Le notifiche via email sono già state inviate alle imprese interessate, incluse quelle in Italia. Google Business Messages era un servizio a partecipazione volontaria, conosciuto anche come “opt-in”. Questo significava che le aziende potevano scegliere di attivare questa funzionalità, che aggiungeva un

Leggi Tutto »

Approvata l’AI Act, la prima normativa al mondo che regola l’intelligenza artificiale

L’AI Act rappresenta la prima legge mondiale concepita per #regolamentare l’intelligenza artificiale. Inizialmente si prevedeva che sarebbe entrato in vigore entro un anno o un anno e mezzo dalla sua approvazione, ma ora sappiamo che sarà operativo ufficialmente tra due anni. Questa #normativa si distingue per la classificazione delle intelligenze artificiali in tre categorie di rischio ben definite: La prima categoria comprende le applicazioni che presentano un rischio inaccettabile, come quelle che utilizzano il punteggio sociale, la manipolazione psicologica o la raccolta di dati biometrici, che sono vietate senza eccezioni. La seconda categoria riguarda le applicazioni ad alto rischio, che

Leggi Tutto »

Laboratorio segreto a Zurigo, Apple “ruba” esperti a Google

Nel cuore di Zurigo, si sta svolgendo una trasformazione senza precedenti. #Apple, nota per la sua prudenza nel campo delle nuove tecnologie, sembra finalmente aver abbracciato pienamente il potenziale dell’Intelligenza Artificiale, colmando rapidamente il divario con i concorrenti del settore. Le ultime mosse dell’azienda suggeriscono l’imminente introduzione di funzionalità AI di ultima generazione sui prossimi sistemi operativi e dispositivi. Secondo quanto riportato dal Financial Times, Apple ha reclutato numerosi esperti in #AI, provenienti in gran parte da Google, per creare un vero e proprio “laboratorio segreto” nel cuore di Zurigo. Questa sede ospita un team dedicato allo sviluppo di nuovi

Leggi Tutto »

Vuoi un riferimento unico per la digitalizzazione della tua azienda?