Guida alle novità di Windows 11, in arrivo ad aprile 2024

Microsoft Rompe gli schemi con Windows 11.

Il titolo scelto dal gigante della tecnologica per presentare il suo ultimo aggiornamento è “What’s Next for Windows, un manifesto eloquente che riflette la filosofia dietro il tanto atteso avanzamento.

Con oltre 1,3 miliardi di utenti, #Windows è il sistema operativo più diffuso al mondo e raggiunge la sua undicesima versione. Il colosso di Redmond ha migliorato le caratteristiche estetiche e funzionali del sistema, puntando a offrire agli utenti un’esperienza ampia e versatile. L’approccio si concentra sulla logica di un computer che si estende su diversi schermi e ambienti, rispondendo alle esigenze di creatività, collaborazione e produttività degli utenti.

Windows 11 si presenta con un design innovativo e fluido, in linea con l’obiettivo di Microsoft di semplificare il lavoro e la vita degli utenti, che siano consumatori o aziende. La nuova interfaccia utente è moderna e minimale, facilitando la ricerca di documenti e applicazioni. La barra delle applicazioni assume il nome di Dock, con elementi centrali anziché laterali come su Windows 10.

I Widgets sono protagonisti nel nuovo #Windows11, offrendo un feed personalizzato aggiornato dall’intelligenza artificiale, mostrando task e contenuti utili direttamente sul desktop, come informazioni meteorologiche, sul traffico e notizie.

Una delle innovazioni più sorprendenti è la compatibilità con le app Android, accessibili tramite l’Amazon App Store nel Microsoft Store. Ciò consente il download e l’utilizzo di app come TikTok e Instagram su PC e tablet.

Il Microsoft Store presenta una nuova veste, con la possibilità per gli sviluppatori di integrare sistemi di pagamento personalizzati. Le commissioni standard di Microsoft non si applicheranno alle entrate generate attraverso tali strumenti, con l’eccezione dei giochi.

Teams è già integrato nella barra delle applicazioni per la connessione istantanea su Windows, Android e iOS, mentre Skype esce dall’elenco delle app preinstallate sui dispositivi Microsoft.

Windows 11 migliora le prestazioni, con aggiornamenti più leggeri del 40% rispetto al passato e una maggiore efficienza eseguiti in background. In termini di sicurezza, Microsoft afferma che Windows 11 è il più sicuro di sempre.

Edge, il browser basato su Chromium, presenta una novità: un elenco verticale dei tab per un accesso più rapido alle pagine desiderate.

L’estetica di Windows 11 include nuove trasparenze, animazioni sulle transizioni e desktop virtuali personalizzabili. La tastiera Start è stata spostata al centro dello schermo e collegata al cloud, adattandosi dinamicamente all’ora del giorno e ai contenuti più utilizzati.

Le modalità Light Mode e Dark Mode sono entrambe confermate, garantendo un design omogeneo indipendentemente dal colore scelto. Finestre più minimali con bordi arrotondati rispecchiano la progettazione per l’uso su diversi dispositivi e ambienti.

Gli Snap Layouts semplificano il multitasking, offrendo layout a finestra intera o divisi in due o quattro finestre, a seconda delle dimensioni del monitor. Snap Groups ripristina la posizione delle app su monitor esterni.

Windows 11 offre un’esperienza uniforme su dispositivi diversi, supportando tastiere a schermo e strumenti creativi come penne digitali. Le scrivanie virtuali hanno sfondi e impostazioni estetiche personalizzabili per una navigazione intuitiva tra diverse attività.

La capacità di dettatura e riconoscimento vocale è migliorata, consentendo comandi vocali più ampi. Il feedback aptico è introdotto per migliorare l’esperienza di disegno con la penna digitale.

Per gli appassionati di videogiochi, Windows 11 offre un’esperienza di gioco PC di alta qualità con l’integrazione diretta di Xbox Game Pass e xCloud nel sistema operativo. Il Direct Storage, simile alla Velocity Architecture di Xbox Series X, migliora i tempi di caricamento dei giochi senza gravare eccessivamente sulla CPU.

Una versione potenziata dell’Auto HDR è garantita su PC compatibili, migliorando la qualità delle luci e del contrasto durante il gioco e la visione di contenuti multimediali.

Windows 11 rappresenta un passo avanti significativo, un sistema operativo progettato per adattarsi alle esigenze mutevoli degli utenti moderni. Con un’interfaccia intuitiva, funzionalità potenziate e un’attenzione particolare alla produttività, la nuova era di Windows promette di offrire un’esperienza senza precedenti. Da un design rinnovato a un miglioramento delle prestazioni, Windows 11 si propone come un partner affidabile per utenti di ogni genere, sia che si tratti di lavoro, creatività o intrattenimento. Con il suo approccio innovativo, Microsoft apre la strada a un futuro digitale più integrato e coinvolgente per tutti gli utenti di Windows.

Continua a leggere:

L’Impatto dell’AI nel marketing digitale

Nel settore del #marketingdigitale, il 2024 sarà testimone di una rivoluzione determinata dall’introduzione dell’#intelligenzaartificiale (AI). Da strumento emergente a tecnologia fondamentale, l’#AI sta attualmente rivoluzionando il panorama del marketing. La società di martech, Traction, ha individuato alcune aree chiave per l’applicazione dell’AI, risultato di un’analisi delle richieste pervenute negli ultimi 3 mesi da un campione rappresentativo di oltre 50 clienti che utilizzano la sua piattaforma proprietaria. Immaginatevi in un supermercato virtuale, ovvero un negozio online, dove state riempiendo il vostro carrello con prodotti che vi interessano. Se decidete improvvisamente di non procedere all’acquisto e lasciate il sito, abbandonando il carrello

Leggi Tutto »

Formazione 2024: i corsi più ricercati online

Le possibilità offerte dalla rete per apprendere sono davvero illimitate. Basta accendere il computer e trovare un #corsodiformazioneonline per acquisire nuove competenze professionali, coltivare un hobby, mantenere la forma fisica o apprendere qualsiasi argomento attraverso il #web. Il periodo compreso tra il 2020 e il 2022 è stato il triennio che ha visto l’affermarsi dell’#e-learning, e il 2023 ha proseguito su questa stessa traccia. Durante i mesi di restrizioni a livello globale, studenti e lavoratori in #smartworking hanno incrementato la richiesta di #formazione a distanza tramite #piattaformeonline. Questo fenomeno non è temporaneo, ma segna una tendenza destinata a crescere, portando

Leggi Tutto »

L’importanza della SEO per avere buone prestazioni con il tuo sito

Nessuna impresa attualmente può fare a meno di una strategia di #MarketingDigitale diversificata, sfruttando una varietà di canali. Tra questi, il canale offerto dai motori di ricerca emerge come uno dei più remunerativi: pensiamo all’importanza che #Google ricopre nelle nostre vite, con quante ricerche ci rivolgiamo a questo motore di ricerca quotidianamente per soddisfare le nostre esigenze. Pertanto, l’ottimizzazione per i #motoridiricerca (SEO) è una pratica cruciale per qualsiasi attività che desideri competere nell’ambiente digitale sempre più complesso. L’obiettivo della #SEO è di migliorare diversi aspetti di un sito web al fine di accrescerne la #visibilità su motori di ricerca

Leggi Tutto »

Yahoo sanzionata con una multa da 10 milioni di euro per violazione sui cookie

In datata 29 dicembre 2023, l’Autorità Garante della #privacy francese (CNIL, Commissione Nazionale dell’Informazione e delle Libertà) ha imposto una sanzione di notevoli proporzioni, pari a 10 milioni di euro, a ” #Yahoo Emea Limited “, la rinomata società irlandese operante nel campo della tecnologia e dei media. Il motivo di tale penalità risiede nella violazione delle disposizioni in materia di #cookie e nell’ignoranza nei confronti delle espressioni di dissenso manifestate dagli utenti nei confronti dei suddetti cookie. La #CNIL ha ricevuto ventisette reclami da parte di utenti che lamentavano ostacoli nel revocare il proprio consenso. La società sanzionata è

Leggi Tutto »

Vuoi un riferimento unico per la digitalizzazione della tua azienda?