Le basi del Social Media Marketing

Il mondo della comunicazione è cambiato da quando i Social Network hanno fatto il debutto in rete. Durante i primi anni, gli esperti marketing pensavano che attraverso questi innovativi mezzi si dovesse indurre i bisogni, mentre è chiaro che il Social Media Marketing ha lo scopo di rendere partecipi e attivi i consumatori, all’interno delle nuove logiche di mercato. Infatti, l’attività che ogni azienda struttura sui Social Network è utile alla creazione di consenso e brand awareness.

Quali sono i canali che posso utilizzare?

Dalla nascita ed il successo di Facebook, sono molti i Social Network, ognuno di essi è dotato delle sue peculiarità ed è rivolto ad un pubblico differente, ecco quali sono:

– Facebook

– Twitter

– YouTube

– Instagram

– Pinterest

– Snapchat

– Linkedin

– Whatsapp

– Telegram

– Tik Tok

– Blog

L’utilizzo di questi strumenti permette alle persone di comunicare con i marchi preferiti in modo più diretto rispetto che in passato. Creare una serie di relazioni con i propri utenti è importantissimo, in quanto permette di avere un feedback quasi istantaneo, utile a comprendere il trend di determinati prodotti. Inoltre, l’utente si sente coccolato ed invitato a compiere le azioni che proporrete, come votare ai sondaggi o condividere con i loro amici determinate azioni.

Come strutturare un piano di marketing per i Social Network

Realizzare un piano marketing basato sui Social Network richiede uno studio avanzato di alcuni aspetti, ecco quali analizzare:

– Selezione dello strumento (non tutti i Social sono utili alla vostra attività)

– Predisporre un budget (utile a stabilire quanto investire in campagne e per pagare le persone che si occuperanno di gestire la vostra campagna Social

– Designare i ruoli per migliorare l’efficienza aziendale

– Analizzare il target

– Scegliere il tono di voce da utilizzare

– Scegliere quali prodotti promuovere e quali no

– Controllare l’andamento delle campagne con l’utilizzo di analytics

I Social non sono tutti uguali

Una volta selezionati i Social Network che utilizzerete, dovrete comprendere al meglio quale tipo di comunicazione utilizzare, ad esempio, Facebook e Twitter si basano prevalentemente su materiale scritto, mentre Instagram e Pinterest dedicano la loro attenzioni a foto e video. Una volta compresa la migliore opportunità offerta da questi strumenti per i vostri prodotti, sarà necessario creare un piano editoriale, a cadenza mensile o bisettimanale.

Del doman non v’è certezza…

Utilizziamo questo verso di Lorenzo il Magnifico per ricordare che il mondo del Web Marketing in generale, non è un luogo dove la certezza regna sovrana. Infatti, è necessario evolversi in base alle abitudini dei consumatori, ad esempio, vendere online ricorrendo al desktop nel 2020 è altamente improduttivo, ecco perché è opportuno realizzare oggi un sito web che si adatti ai diversi dispositivi. Inoltre, è importante ricordare che l’esperienza offerta all’utente è estremamente importante, infatti creare un sistema che offra all’utente un percorso di acquisto/conversione semplice, funzionale e soprattutto condivisibile con altri utenti, attivando di fatto il meccanismo atavico del passaparola.

 

Continua a leggere:

Laboratorio segreto a Zurigo, Apple “ruba” esperti a Google

Nel cuore di Zurigo, si sta svolgendo una trasformazione senza precedenti. #Apple, nota per la sua prudenza nel campo delle nuove tecnologie, sembra finalmente aver abbracciato pienamente il potenziale dell’Intelligenza Artificiale, colmando rapidamente il divario con i concorrenti del settore. Le ultime mosse dell’azienda suggeriscono l’imminente introduzione di funzionalità AI di ultima generazione sui prossimi sistemi operativi e dispositivi. Secondo quanto riportato dal Financial Times, Apple ha reclutato numerosi esperti in #AI, provenienti in gran parte da Google, per creare un vero e proprio “laboratorio segreto” nel cuore di Zurigo. Questa sede ospita un team dedicato allo sviluppo di nuovi

Leggi Tutto »

Il parere dell’EDPB sui modelli di consenso a pagamento

Durante l’ultima riunione plenaria, l’#EDPB (Europea Data Protection Board) ha emesso un parere in risposta a una richiesta presentata dalle autorità olandesi, norvegesi e di Amburgo per la protezione dei dati, conformemente all’articolo 64, paragrafo 2, del Regolamento Generale sulla #ProtezionedeiDati (#RGPD). Tale parere verte sulla validità del consenso al trattamento dei dati personali per scopi pubblicitari comportamentali nell’ambito dei modelli di #consensoapagamento adottati dalle principali piattaforme online. Il presidente dell’EDPB, Anu Talus, ha dichiarato: “Le piattaforme online dovrebbero offrire agli utenti una reale possibilità di scelta quando adottano modelli di “consenso a pagamento”. Attualmente, tali modelli spingono le persone

Leggi Tutto »

Innovazione tecnologica e creatività. Piani strategici per plasmare il futuro del Made in Italy

La Giornata nazionale dell’Eccellenza Italiana, istituita il 15 aprile dal Ministero dell’Innovazione per celebrare la creatività, la forza di ingegno e l’elevata qualità dei prodotti italiani, ha rappresentato un’importante occasione per riflettere sulle caratteristiche fondamentali del modello di #innovazione #madeinItaly e sui valori, principi e approcci manageriali che possono guidare in modo ottimale i processi innovativi anche in futuro. Di fronte alle immense opportunità offerte dalle frontiere della scienza e della #tecnologia, il modello italiano per l’innovazione ha sempre più bisogno di esplorare nuovi legami, nuove tecniche e nuovi sistemi organizzativi. Luca De Biase ha delineato le caratteristiche distintive dell’innovazione

Leggi Tutto »

Chrome potenzia la barra degli indirizzi con tecnologia avanzata: introduzione del machine learning

Google ha recentemente annunciato l’introduzione di avanzati #algoritmi di #intelligenzaartificiale nella sua ultima versione di #Chromedesktop, la M124, con l’obiettivo di potenziare la sua iconica barra degli indirizzi, nota anche come #omnibox. Questo aggiornamento rappresenta un passo significativo nel costante sforzo dell’azienda per migliorare l’esperienza di navigazione web dei suoi utenti. La barra degli indirizzi di Chrome è da tempo un compagno affidabile per chiunque la utilizzi regolarmente, offrendo un vasto ventaglio di funzionalità che semplificano e velocizzano la ricerca sul web. Oltre a consentire l’accesso rapido agli indirizzi web, essa permette di richiamare pagine da altre schede o dai

Leggi Tutto »

Vuoi un riferimento unico per la digitalizzazione della tua azienda?