Contributi 2020 per la trasformazione tecnologica e digitale 4.0

Contributi 2020 per la trasformazione tecnologica e digitale 4.0

Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha lanciato un bando volto al sostenimento degli investimenti effettuati dalle imprese in formazione interna relativa al processo di trasformazione tecnologica e digitale prevista dall’industria 4.0.

Possono accedere a tali agevolazioni tutte le imprese residenti nello Stato Italiano, indipendentemente dall’attività economica prevalente, difatti sono comprese anche le attività agricole e dedite alla pesca o all’acquacoltura.

Le attività di formazione ammissibili al credito d’imposta dovranno riguardare i seguenti argomenti:

a) big data e analisi dei dati;
b) cloud e fog computing;
c) cyber security;
d) simulazione e sistemi cyber-fisici;
e) prototipazione rapida;
f) sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA);
g) robotica avanzata e collaborativa;
h) interfaccia uomo macchina;
i) manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
l) internet delle cose e delle macchine;
m) integrazione digitale dei processi aziendali.

L’entità del credito d’imposta è cambiato dal 1 gennaio 2019, il bonus offerto dunque rispetterà il seguente schema:

Bonus formazione 4.0

Percentuale credito d'imposta

Limite massimo di spesa

Piccole imprese

50%

€ 300.000

Medie imprese

40%

€ 300.000 

Grandi imprese

30%

€ 200.000

Esempio: Con 600h di formazione, si potrà sviluppare per la propria azienda 6mila € di credito d'imposta per ciascun dipendente.

Quindi, se volete formare il vostro personale e accedere a questo conveniente bando, non dimenticatevi che noi di SIGMAR siamo sempre pronti a soddisfare le vostre esigenze tecnologiche.

Torna al Blog

Vuoi saperne di più?

Chiedilo ai nostri clienti

Possiamo aiutarti?

Richiedi un preventivo